L'ombra delle mosche.Introduzione alla narrativa di WIlliam Golding

22,00 €
Disponibile
Autore Fumagalli L.; pag 264

Details

William Golding (1911-1993), premio Nobel per la letteratura nel 1983, è ancora oggi ricordato quasi esclusivamente per il romanzo d'esordio, Il Signore delle Mosche, l'indiscusso capolavoro che, oltre a garantire fama e notorietà al suo autore, ha segnato indelebilmente la cultura anglosassone dell'immediato dopoguerra. La Critica dello scrittore inglese all'ingenuo ottimismo moderno si sostanzia in una drammatica riflessione circa la natura irrimediabilmente malvagia dell'uomo.

Da questa costatazione prende le mosse una poetica graffiante e contraddittoria che, romanzo dopo romanzo, trova la via per approdare a un'isperata ipotesi di redenzione universale.

L'opera di Golding è quindi un'appassionante avventura, gravida di ansie e desideri, alla ricerca della perduta umanità. Il saggio di Luca Fumagalli invita per la prima volta il lettore italiano a scoprire l'intelligenza provocatoria di una delle più brillanti del XX secolo.

LUCA FUMAGALLI è nato a Lecco nel 1985. Laureato in Lettere Moderne presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi in Drammaturgia, è insegnante di scuola media. Appassionato di Letteratura e Storia, da alcuni anni si occupa in particolare dello studio e della promozione delle figure più significative del cattolicesimo britannico degli ultimi due secoli. Tra i suoi lavori si ricorda il saggio biografico Robert Hugh Benson. Sacerdote, scrittore, apologeta (Fede & Cultura, 2014).

More Info

Maggiori Informazioni
Editore Il Cerchio

Questions