L'Accademia e la Loggia. - Rivoluzione e massoneria alle origini dell'Italia moderna: I casi letterari

15,00 €
Disponibile
Autore libro: Mariani P., Collana: GLI ARCHI - pagine 119

Details

Un libro che inquieta come un thriller e che costringe a rimettere in questione il nostro passato e il nostro presente.

Dopo il lungo tunnel del "culturalmente corretto", torna a nuova luce la letteratura che ha dato voce ai miti fondanti dell'Italia attuale, dalla secolarizzazione al mondo di liberi e fratelli, dalla religione senza dogmi all'esclusione di qualsiasi legge, naturale o divina, non derivata dal suffragio universale. Goldoni, Foscolo, De Sanctis, Garibaldi, Carducci, Verga e tanti altri: tutti autori che, intossicati dalla modernita', hanno propagandato la demolizione della civilta' cristiana per inseguire il sogno della Citta' ideale.

E che sono entrati, grazie alla critica idealistica e alla critica marxista, nel numero dei portabandiera del progressismo artistico e intellettuale.

Nei loro confronti, questo libro compie un'opera di rivisitazione scientifica che non puo' piu' essere rinviata: tenta di presentarli nella loro vera prospettiva, e di chiarire in modo attendibile la loro parte di responsabilita' nel disorientamento incontro al quale la societa' italiana - tra individualismo, liberalismo, fascismo, comunismo, democrazia di massa, crisi dei valori - e' andata poi puntualmente incontro nel XX secolo.

More Info

Maggiori Informazioni
Editore Il Cerchio

Questions